“Eleganza, raffinatezza, piacevolezza, seduzione e soddisfazione, sono le sensazioni che possono riassumere lo stile Diebolt-Vallois, per fortuna ritrovato anche quest’anno a conferma della coerenza qualitativa e dell’emozione che sanno dare i suoi vini. Cramant si evidenzia nella struttura, nella potenza e nella grassezza della tessitura, mentre la mineralità gessosa e l’acidità di sostegno che coprono tutta la lunghissima persistenza di questi vini sono propri delle uve di Cuis.” – Le 99 migliori maison di Champagne 2012-2013. “Raffinato vinificatore, oramai assistito dai suoi figli, Jacques Diebolt dà del suo vigneto, principalmente situato su Cramant e Cuis, (côte des Blancs), un’espressione tutta in eleganza e in vigore, in una gamma logicamente dominata dallo Chardonnay. Dei modelli di Champagne aggraziati e di buonissima tenuta – ne è testimone il mitico Cramant 1953 – in particolare la cuvée Fleur de Passion, vinificata in barriques, senza fermentazione malolattica. Una maison di riferimento per i blanc de blancs, che non ci ha mai delusi.” – Les meilleurs vins de France 2017. “Jacques Diebolt e la famiglia producono Chardonnay che sono assolutamente da classificare tra i migliori al mondo. C’è una profondità che fa riflettere e che evoca Le Mesnil, alleata alla struttura cremosa di Cramant.” – Richard Juhlin, 4000 Champagnes.

Importato da: