Barr an Uisce, tradotto letteralmente dal gaelico, significa “sopra l’acqua”. Prende il nome da Barraniskey, una città situata nel cuore della bellissima contea di Wicklow, sulla costa orientale dell’Irlanda. La parola irlandese “Uisce” (acqua), è stata usata dai monaci irlandesi quando distillarono per la prima volta whiskey. Lo chiamarono “Uisce Beatha” che significa Acqua della Vita. L’acqua della contea di Wicklow, il giardino d’Irlanda, viene utilizzata per tagliare i due whiskeys, conferendo loro un gusto assolutamente unico. Con una storia che risale al 1800 a Redcross, da una famiglia proprietaria di un tipico pub rurale, Barr an Uisce, emblema del fascino della campagna irlandese, rappresenta Irish Whiskeys, eccezionali e puri, prodotti artigianalmente in piccoli lotti.

Importato da: