Le Ragnaie Brunello di Montalcino e Visconti 43

All’inizio di marzo viene presentata la nuova annata del Brunello di Montalcino. Si tratta della 2016, annata che secondo molti ha superato la già molto buona 2015. Sempre nello stesso periodo una delle aziende più brillanti della denominazione, le Ragnaie, entra a far parte del catalogo di Visconti 43, membro di Società Excellence. L’azienda di proprietà di Giacomo Campinoti conta su 28 ettari di ulivi e vigneti, tutti allevati in biologico.

Molti dei vigneti de le Ragnaie (vigna dei Cappuccini, Vigna Vecchia, Vigna Fonte e Vigna del lago) sono tra i più alti (fino a 600 metri slm) di tutto il comprensorio di Montalcino. Anche questo caratterizza i vini dell’azienda di Giacomo Campinoti, oltre a una linearità e una pulizia stilistica estrema in fase di vinificazione. Le Ragnaie in cantina utilizzano serbatoi cemento in vinificazione e legno grande in affinamento. Nel catalogo di Visconti 43 arrivano perciò 9 referenze. Cinque Brunello di Montalcino, 1 Rosso di Montalcino e un altro vino composto esclusivamente da uve Sangiovese. Completano la gamma il Bianco, da uve Trebbiano e Malvasia e un Rosato sempre da uve Sangiovese.